Category Archives: Ozonoterapia

Ernia L5-S1

Salve, sono Alessio e 9 anni fa circa mi sono dovuto operare a L5-S1 per una grande ernia e per la conseguente paralisi di tutta la gamba sinistra.
Dopo l’intervento molto meglio per un po’ di tempo, ma dopo un po’ sono uscite tre protusioni e la mia vita e’ diventata di nuovo un inferno.
Almeno una volta al mese, ero costretto al letto per 2/3 giorni.
Poi nel 2009, grazie ad amici ho conosciuto il Dott.Chiricozzi e l’ozonoterapia.
Ero molto scettico, ma poi portato dai dolori continui ho provato e solamente dopo 5 sedute, eccomi qui, per ora, dopo quattro anni sono rinato, la mia vita e’ cambiata e la schiena non mi ha più dato fastidio…!!!

Alessio Ricciardi

Due ernie discali e una cervicale

NOME_O_NICK: Guido

EMAIL: Togome@libero.it

STORIA: Buongiorno a tutti. Ho due ernie discali e una cervicale. Da un anno la storia è diventata insopportabile. Prima tenevo sotto controllo con nuoto, yoga, fisioterapia ecc. Adesso non ci riesco più. Mi hanno detto – e ho visto inrete – che la terapia di ossigeno ozono è efficace. Ho avuto un lungo e convincente colloquio con un autorevole rappresentante della SIOOT societa italiana ossigeno ozono terapia. Il preventivo è di 20.000 euro (ventimila) per l’intervento nella parte discale e altri 10.000 per la cervicale. Totale 30.000 euro per: due sedute a settimana di infiltrazioni piu due di autotrasfusione. Totale 40 sedute per le dorsalii. Altre 20 perr le cervicali Pare non ci sia modo di avere rimborsi e quindi non posso permettermelo. Pare che in alcune strutture ospedaliere pubbliche facciano interventi mini invasivi con iniezioni mirate di ossigeno e ozono. La tecnica sembra sia rappresentata da un medico che si chiama Alexandre. C’ è qualcuno che sa dirmi qu
ali sono gli ospedali che praticano l’ossigeno ozono terapia o interventi miniinvasivi? C’è qualcuno che ha avuto esperienze con questo medico Alexandre?
Grazie
Ciao

Ernia l5s1 espulsa spingendo sul nervo sciatico Sx

Nome : Massimo
Etą : 42
Sesso : Uomo

Patologia : Ernia l5s1 espulsa spingendo sul nervo sciatico Sx

Cure : I primi sintomi li ho avuti a meta dicembre , fatta risonanza il 21 dicembre , ho iniziato con Ozonoterapia sotto tac 1 ogni 10 giorni , per il dolore prendo co-efferalgan 3 volte al giorno e deltacortene 25mg 1 al giorno . Il dolore non e’ dimunuito per nulla . Da ieri ho iniziato a fare l’agopuntura …… Inizio ad avere problemi anche dap punto di vista neurologico , probabilmente sono i farmaci .

Dottore : Medico in Ozonoterapia

L3-L4 Discopatia

Nome : anna
Età : 38
Sesso : Donna

Patologia : Da marzo 2010 lombocruralgia dx. Con infiltrazioni paravertebrali ozono scarso giovamento. Dolore accentuato nella posizione seduta. Lieve scoliosi lombare. L3-L4 è una discopatia iniziale.

Cure : Infiltrazioni paravertebrali ozono. Ora (03/12/2010) infiltrazione intradiscale ozono (discolisi con ossigeno ozono)  in tutti e tre i dischi.
Diverse tipologie di antinfiammatori e cortisono nell’arco dei 9 mesi: nesun giovamento.
In attesa dei risultati di discolisi che avrebbero dovuto maturare nell’arco di 1 mese. Cerco confronti su questa terapia (discolisi con ozono). Grazie

Dottore : Ortopedico per infiltrazioni ozono paravertebrali: 15 (2 alla settimana a maggio giugno di quest’anno: nessun giovamento)
Bellaria (Bologna): neuroradiologo per discolisi.

Pondilouncoartrosi cervicale

Nome : leonardo
Età : 45
Sesso : Uomo

Patologia : spondilouncoartrosi  cervicale con riduzione degli spazi intersomatici c4-c5e bacino coxartrosi bilaterale avanzato      più bulging del disco fra l4-l5 più ernia discale

Cure : ossigeno

Dottore : ortopedico

Protrusione L4-L5

 Nome : Paolo
Età : 45
Sesso : Uomo

Patologia : Protrusione L4-L5

Cure : varie, ozonoterapia-
Ho una protrusione da Novembre 2008.  Non ho motlo dolore, ma spesso sento pungere in zona lombare, a volte anche camminando. Ciò mi impedisce di fare qualsiasi sport, e spesso mi impedisce di fare altre attività noramali come passaggiate.  Dopo fisioterapia varia, senza effetti, ho iniziato ozonoterapia paravetebrale.  Ho fatto due sedute, ma non vedo alcun miglioramento.  La seconda seduta ieri, e oggi sto un po’ peggio del solito. Forse è normale? Forse bosogna avere un po’ di pazienza? (So che non tutti vengono curati con l’ozono, ma molti stanno meglio dopo 4-5 sedute).

Dottore : vari dottori

ernia discale paramediana sinistra

Nome : Lea
Età : 40
Sesso : Uomo

Patologia : ernia discale paramediana sinistra in posizione L5-S1 scivolata in basso nel recesso con effetto compressivo sul nervo.

Cure : Iniezioni di cortisonici ed antinfiammatori vari per 20 gg senza il minimo miglioramento, 20 sedute di ozono terapia con iniezioni paravertrebali, discolisi con ozono. E’ passato un mese dalla discolisi e per ora continuo solo ad avere atroci dolori invalidanti. Il medico ha detto che devo attendere almeno un mese e mezzo prima di vedere i primi effetti benefici della discolisi. Ho fiducia. Vi faro’ sapere.

Dottore : Dott. Salvatore

Sospetta ernia in L4-L5

Nome : Barbara P.
Età : 39
Sesso : Donna

Patologia : Effettuata TAC cervicale da cui risulta ernia discale mediana C6-C7 e protrusione C5-C6. Effattuata RX rachide dorso-lombo-sacrale. Da mesi dolore a muscolatura del collo, intorpidimento braccia e dita delle mani, nausea, vomito, calo della vista, fastidi all’udito. Inoltre intorpidimento e dolore gamba sinistra con perdita totale di sensibilità ad alluce, senso di peso agli sfinteri e costante dolore al rachide dorsale in scoliosi lombare a largo raggio di curvatura. presenza di nodulazioni di Schmorl e inizio di spondiloartrosi dosale. Sospetta ernia in L4-L5 (in attesa di effettuare RMN) Negli ultimi 2 mesi brutte contratture ai muscoli del collo e braccio con blocco totale e dolore intenso.

Cure : voltaren, muscoril, co-efferalgan, tachipirina, soldesam (cortisone – ho avuto tutti gli effetti collaterali), valium, lyrica, massaggi, agopuntura e dal 27.01 ozonoterapia. Ho effettuato solo una seduta. E’ molto dolorosa e per ora sono solo peggiorati i sintomi ma lo specialista mi ha rassicurato che è¨ normale e che in breve tempo dovrebbero risolversi i problemi. Sono fiduciosa!

Dottore : Dr. A.Z.
 

ernia espulsaL2/L3 Protrusioni L/3L4 e L4/L5

Nome : sorrentino giovanniEtà : 46Sesso : UomoPatologia : Lombocruralgia con fortissimi dolori al gluteo dx e all’inguine con immediato intorpidemnto del quadricipite dx e dopo pochi giorni il ginocchio dxCure : fase acuta Bentelan 2 volte/di’ e toradol poi iniziata ozonoterapia dopo risonanza.Immediato sollievo gia’ dalla seconda seduta.Rimane solamente un forte intorpidimento del ginocchio dx.Ho ceercato tutte le info possibili su ozono terapia e sul perche’ non funziona su tutti i pazienti.L’ozono,come sapete ha la proprieta’ di assorbire la parte acuosa dell’ernia riducendola quindi di volume ‘ma la sua azione e’ quindi piu’ efficace quando ci troviamo ad afforontare ernie polpose quindi ricche di acqua,ma ci sono altri tipi di ernia dove la percentuale di acqua e’ minore o addirittura quasi assenti come le ernie con parti calcifiche.Vi do un ottimo link per le spiegazioni del caso:http://www.ozonelife.com/generalità%20ernie.htmDottore : Dott. piracci Clinica Annunziatella Roma.

L5-S1 sx contenuta con impronta del sacco durale

Nome : Bonetti LucioEtà : 49Sesso : UomoPatologia : 19/10/07tornando dal mio solito giro in bici ho accusato un fortissimo dolore alla gamba e al ginocchio diciamo che ho risolto in parte i dolori ma della mia amata e dai lavori “poco” pesanti ancora non se ne parla Cure : 12 ozono- infiltrazioni cortisone-kinesi-pilates posturale e ..tanti antinfiammatoriDottore : Fisiatra dott Piccinino

L5 – S1

Nome : annaEtà : 38Sesso : DonnaPatologia : RM COLONNA LOMBO – SACRALE:”Esame eseguito con tecnica TSE-TI e TSE-T2 secondo piani di scansione sagittali ed assiali.Regolare allineamento dei metameri vertebrali sul piano sagittale.Nella norma I diametri canalari e foraminali.Il disco intersomatico L5/S1, degenerato e ridotto di spessore, presenta una focalità erniaria sottoligamentosa mediana- paramediana destra che si impegna nei piani adiposi epidurali anteriori al canale spinale, improntando il sacco durale e l’emergenza della radice S1 dal sacco; iniziali segni di artrosi delle articolazioni interapofisarie.Minima retrolistesi di L5 su S1.Conservati I rapporti disco- somatici ai restanti livelli.Cono midollare normoposizionato; regolare il segnale della cauda.”.RX COLONNA LOMBARE + DINAMICHE”Restringimento dello spazio intersomatico L5-S1, per sofferenza discale corrispondente; lieve retrolistesi di L5 su S1. Riduzione dell’escursione del rachide in iperflessione.”Entrambi gli esami sono stati eseguiti il 19.11.2007.Cure : Dopo un mese (ottobre) di dolori insopportabili, di cure a base di antinfiammatori, sedute dal chiropratico e panca ad inversione la situazione è degenerata tanto da non riuscire più camminare per il forte dolore alla gamba dx.A metà novembre sono stata ricoverata. In ospedale mi hanno iniettato di tutto: morfina, bentelan, toradol, muscoril, contramal..Dopo 10 gg. ii medici avevano ormai deciso di operararmi e per evitare l’intervento sono scappata ……..Così è iniziato il mio calvario domestico!!A casa non potendo fare le flebo è iniziato il “tiro a freccette sul mio sedere” con iniezioni di bentelan e toradol al bisogno e algix in pastiglie e contramal in gocce quando il dolore era meno forte .Insomma se mi passa l’ernia mi verrà l’ulcera !!!A dicembre dietro consiglio di un altro ortopedico ho iniziato la “cura del dolore” che ha alleviato parecchio le mie sofferenze ma la mia gamba ed il mio piede, in particolare, continuava a non volerne sapere di camminare… ogni tanto quando il dolore sembrava cessare provavo ad alzarmi ma immediatamente dopo sopraggiungeva un dolore quasi paralizzante che mi costringeva a tornare immediatamente a letto.Solo venerdì scorso, dopo quasi due mesi di cure sotto il consiglio di un radiologo anestesista ho deciso di fare un infiltrazione di ozono.. La seduta è un po dolorosa ma è stata veramente una grande idea..Sono arrivata dolorante e zoppicante e sono uscita senza dolori e senza zoppicare. So che una sola infiltrazione non sarà sufficiente per sconfiggere l’ernia ma finalmente vedo qualche miglioramento apprezzabile..Oggi sono ancora a casa e a riposo ma non ho più forti dolori.. ogni tanto cammino e spero di poter iniziare al più presto la fisioterapia ..Il mio moto è comunque evitare a tutti i costi l’intervento… ho letto parecchio sulle sue conseguenze !! meglio evitarlo finché è possibile.In ogni caso, se l’ozono-terapia non darà i risultati sperati prima dell’intervento proverò tutte le tecniche meno invasive… in particolare discetomia percutanea ( chi l’ha fatto è contentissimo).In ogni caso attenzione ai chiropratici… osteopati e stregoni vari ….. se si riesce ad evitare l’intervento per curare l’ernia basta avere molta pazienza, un bravo fisioterapista e….. passata la fase critica nuoto per sempre.Ho parlato con persone che sono state molto peggio di me .. anche con 2, 3 e 5 ernie contemporaneamente, le quali non hanno fatto l’intervento e oggi conducono una vita normale senza però mai abbandonare gli esercizi consigliati dal fisioterapista e il nuoto.Dottore : Cagliari

ernia discale l5 s1

Nome : AlessandroEtà : 29Sesso : UomoPatologia : ernia discale l5 s1Cure : ho effettuato varie cure. fisioterapia, ginnastica posturale, tens, infiltrazioni di antidolorifici, mesoterapia: risultato prossimo allo zero. Ora sto facendo delle infiltrazioni di ozono: sono passate 4 settimane e ancora niente. Sto prendendo in consideraizone l\’ipotesi di operarmi. qualcuno mi può consiglire? mi sapreste dare indicazioni anche solo su come alleviare iil dolore temporaneamente. LA panca ad inversione è così utile come sembra anche el mi caso?ringrazio anticipatamente chiunque voglia darmi indicazioni.Dottore : ..

Protrusione discale L4-L5 ed L5-S1

Nome : GiacomoEtà : 35Sesso : UomoPatologia : Da 5 anni molti episodi di mal di schiena di breve durata (2-3 gg). Ma da 5 mesi dolore continuo (accentuato la mattina appena alzato) zona presacrale.Cure : corpetto ortopedico e ciclo di antiinfiammatori e cortisone x 14 gg (scarsi risultati). Vorrei iniziare ossigeno ozono terapia, mi sapete indirizzare a qualcuno su Novara?Dottore : Novara

L5-S1

Nome : Furlano AlessandroEtà : 34Sesso : UomoPatologia : Ernia discale L5-S1 da 2 anni con interessamento recente del nervo sciaticoCure : Back school e svariate sedute di chiropratica con benefici solo temporanei.Vorrei provare l’OZONOTERAPIA, chi sa consigliarmi una struttura nella zona Asti-Alessandria-Cuneo???Dottore : Svariati

l5s1

Nome : sergioEtà : 46Sesso : UomoPatologia : ernia del discoCure : Due sedute di ozono! Stò molto meglio ma non sono ancora guarito totalmente.Premesso che a Napoli, al Cardarelli, sono super qualificati, voglio avvertire i lettori di questo sito che ci sono troppe persone interessate a lucrare con i propri metodi di cura, che si inseriscono fingendo esperienze personali andate a buon fine. Prendete con le pinze i consigli che si danno su internet perchè vi sono molti stronzi a cui servono i soldi.Dottore : Cardarelli Napoli

L5-S1

Nome : stevanello massimilianoEtà : 34Sesso : UomoPatologia : Protrusione erniaria L5-S1 paramediana dx.Cure : Dolore iniziato nel 2001,dopo 2 rmn,e varie visite neurochirurgiche vengo a conoscenza della terapia con ossigeno-ozono.Eseguo 2 interventi intradiscali con o2-ozono che riducono notevolmente il dolore.Nel gennaio 2007 peggioramento della sintomatologia,sempre lombalgia,che si modifica con il cambio delle stagiono,se alzo pesi e se sono preoccupato.Da 10 mesi sono papà di una bella bimba ma faccio fatica anche a prenderla in braccio perchè poi ho dolore.Domani eseguirò a Peschiera una nuova risonanza m.per vedere se la situazione lombare è variata.Ho letto nel Blog che spesso parlate della panca a inversione.Chi è così cortese nal darmi indicazioni al riguardo,dove posso acquistarla e come usarla?Io vivo a Riva del Garda(TN).A TUTTI:FORZA NON POSSIAMO VIVERE MALATI PER MORIRE SANI.vi lascio la mia mail: maxsteva72@yahoo.itDottore : Ozono nucleolisi praticata dal Dr.Ragusa a Malcesine(VR).Persona qualificata e professionale.

Protrusine L5-S1

Nome : Stevanello MassimilianoEtà : 34Sesso : UomoPatologia : Ernia discale espulsa a livello L5-S1paramediana dx.forti dolori alla gamba dx.Non regressione del dolore con A.I. vari neurochirurghi hanno sconsigliato l’operazione chirurgica.Cure : 2 interventi di nucleolisi con ozono.Risoluzione quasi completa del dolore.Spesso contratture muscolari e sintomatologie dolorose con cambianza del tempo.Dottore : Dr.Ragusa H.Malcesine

Ernia discale L5- S1

Nome : Poli GiovanniEtà : 42Sesso : UomoPatologia : Ernia discale L5-S1paramedianaCure : Premetto che svolgo un lavoro pesante (carico e scarico mobili).Nel 96, dopo diverse sedute di chiropratica, la situazione è diventata insostenibile (oltre al dolore ho perduto completamente la sensibilità della gamba destra fino alle dita dei piedi).Ho provato con la terapia all’ozono, coadiuvata da una serie di esercizi di allungamento della colonna vertebrale caldamente consigliati dal dott. Romitti.Dopo circa due mesi ho ricominciato a lavorare e da allora (tenendomi controllato ogni 6 mesi dal medico ed effettuando con regolarità la suddetta ginnastica) non ho più avuto problemi, recuperando anche gradualmente la sensibilità della gamba. Ora pratico pure sport (karate). Nel mio caso quindi la terapia all’ossigeno-ozono si è rivelata davvero risolutiva, oltretutto ho avuto la fortuna di incontrare un medico molto competente. Per informazioni http://www.ozonoterapia.com/dott_romitti.htmDottore : dott. Romitti Angelo -Verona