Home » Infiltrazioni » Ernie cervicali C5-C6 e C6-C7

Ernie cervicali C5-C6 e C6-C7

NOME_O_NICK: Stefano

EMAIL: Stefanobettini@Alice.it

STORIA: Uomo Eta 38
Ha marzo del 2011 mi sono state trovate 2 ernie cervicali C5-C6 e C6-C7, con formazione osteofitaria che ha già interessato la compressione del nervo.
I primi sintomi sono stati dolore alla spalla sinistra irradiato al braccio con forti dolori al collo che mi limitavano i movimenti.
Fino a pochi anni fa sono stato professionista nell’atletica leggera nelle gare di velocità 100-200 m , detto dai medici e’ stata la causa che mi ha portato nel tempo a questo problema, aggiungo anche che il mio lavoro non mi aiuta per la postura svolgendo la professione di Medico Dentista.
Per i primi 4 mesi ho fatto fisioterapia con infiltrazioni paravertebrali di ozono, nessun risultato di miglioramento.
A Novembre di mia iniziativa sono andato per un consulto da un neuroradiologo, il quale di comune accordo mi ha fatto una infiltrazione di ozono all’interno del disco vertebrale .

E’ molto importante sapere che questa tecnica infiltrativa deve essere fatta esclusivamente da un neuroradiologo o neurochirurgo quindi da mani esperte perché l’inserimento dell’ago viene guidato tramite TAC in una sala operatoria quindi in un ambiente totalmente sterile.
Dopo un mese comincio a stare meglio e anche la spalla mi fa meno male , tra 2 mesi mi sottoporrò a una seconda infiltrazione sempre in day hospital in ambiente ospedaliero .
Per ulteriori informazioni in merito potete contattarmi tramite mail.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>